Tortino al cioccolato con cuore morbido senza glutine

Non so se vi è mai capitato di trovarvi vicino a quelle persone che nel momento in cui si inizia un discorso dopo un po’ vanno sempre a finire di parlare delle stesse cose: il lavoro, i figli, le vacanze, oppure lamentele varie. E per quanto cercate di sviare, alla fine tornano sull’argomento.

I casi sono due:

1. Non hanno mai argomenti nuovi
2. Quello di cui parlano li appassiona talmente tanto che vogliono condividere (anche se a volte questo risulta monotematico)

Ecco… io sono della seconda categoria. Un po’ perché sono pasticcere (generalmente se conosco qualcuno di nuovo, una volta scoperto il lavoro scatta la domanda tecnica su quali farine è meglio usare, oppure il classico intramontabile “io il tuo lavoro non riuscirei a farlo… continuerei a mangiare”), un po’ perché effettivamente sono un appassionato di alimentazione, chimica e tecnica.

Un giorno, al supermercato

Mesi fa ero al supermercato con mia moglie; in genere non mi porta mai dato che sono un uomo e non posso capire i complicati processi dietro la spesa (vero!).

Mi fermo al reparto farine per analizzare (sì proprio così… controllo) e sento due signore che iniziano parlare di farine, dei consigli letti su un blog non ben specificato, sul lievito madre in polvere, su quale farina è meglio usare. Ogni frase era dolorosa per me perché c’era molta confusione e disinformazione (frasi del tipo “attenta ad usare la farina bianca perché ti si forma la colla nello stomaco“…aargh!!!). Sono intervenuto per sedare il fuoco della disinformazione.

In quest’era di comunicazione è davvero difficile destreggiarsi nel mare magnum dell’informazione: cosa è vero? quale è una bufala montata ad arte? Sempre, e ripeto: sempre controllare le fonti.

Un giorno, in vacanza

Per citare un altro esempio della mia ossessione sul cibo e l’alimentazione vi dico solo che sono stato in ferie una settimana in una fantastica località in Sardegna, e un giorno parlando con la gentilissima receptionist del residence ecco che finiamo nel parlare di salute e benessere (un po’ le persone le attiri effettivamente). So che è un’appassionata del tortino al cioccolato con cuore morbido, e così ho realizzato la ricetta che vi lascio di seguito.

Ricetta: tortino al cioccolato con cuore morbido, senza glutine

Ingredienti:

  • 100 g uova
  • 60 g tuorli
  • 90 g cioccolato fondente 70%
  • 100 g burro
  • 120 g di zucchero
  • 50 mix farine senza glutine

Preparazione:

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro, lavorare le uova con lo zucchero poi aggiungere il cioccolato fuso ed infine la farina.
Dressare negli stampi infarinati e congelare.
Infornare a 190 per 10-12 minuti.
Il tortino si deve staccare, ma il cuore deve rimanere morbido.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento