Possiamo fare a meno di tutto, tranne che della bontà

La mia avventura nel mondo del senza glutine è nata con un’ idea semplice ma molto incisiva: potrò togliere o sostituire qualsiasi ingrediente, burro, uova, farina, zucchero… ma assolutamente non potrò togliere la bontà e la gioia di mangiare un buon dolce.

Accontentarsi? Sì, ma solo del meglio

Spesso nella mia carriera ho sentito persone, professionisti e non solo, che lavorano con degli slogan che non apprezzo molto (forse ne conosci qualcuno anche tu): “non si può fare”, “guarda che se la vuoi così non esce buona”, “la vuoi buona o che costa poco”. E poi l’ultima, un vero must: “certo che non ti accontenti proprio mai”. A quest’ultima lascio la parola ad una cara persona, Giangiacomo, che ha dato la risposta dal mio punto di vista corretta: “certo che mi accontento, ma solo del meglio”. Sipario e applausi!

Perché è proprio così: negli anni si sono relegati il senza glutine, le intolleranze e le esigenze delle persone a prodotti industriali di scarsa qualità e dubbio gusto, alla farmacia e a professionisti che troppo spesso vogliono essere irraggiungibili, così da non riuscire a condividere in maniera etica e sostenibile il sapere.

Io penso che come persona sia un diritto avere le stesse possibilità di condivisione che hanno le altre persone. Compito del professionista con i suoi prodotti è colmare questo divario.

Un dolce deve essere buono per tutti: per questo dico sempre che posso fare a meno di tutto… ma non della bontà. Togliamo o sostituiamo ingredienti per un pasticceria etica e sostenibile.

Zuccheri e sostituti

Uno degli aspetti che mi ha entusiasmato è stato sostituire anche gli zuccheri. Anzitutto per un po’ di corretta informazione ti rimando a questo articolo... perché sugli zuccheri spesso se ne dicono anche troppe.

Un valido sostituto che ho trovato ma che va bilanciato correttamente è lo sciroppo di riso. Qui un po’ di info sulla validità: http://www.tuttogreen.it/sciroppo-di-riso-dolcificante-naturale/

Ad oggi sto strutturando moltissime nuove ricette con lo sciroppo di riso. Ti lascio una delle prime: frollini senza glutine con sciroppo di riso… e quindi anche frollini senza zucchero! (la bontà è rimasta però….).

Ricetta: frollini senza zucchero e senza glutine

Ingredienti:

  • 300 g burro
  • 250 g sciroppo di riso
  • 30 g tuorlo d’uovo
  • 50 g uova
  • 300 g farina di riso
  • 200 g mix farine senza glutine
  • 5 g lievito chimico

Per dare un tocco diverso a questa ricetta ho aggiunto un po’ di semi di papavero.

Procedura:

Miscela insieme le farine con il lievito e a parte anche le uova con i tuorli.

Monta burro con sciroppo di riso e inserisci uova e tuorlo un po’ alla volta.

Amalgama con le farine miscelate fino ad ottenere una pasta liscia e compatta 

frollini senza zucchero 01

Dressa a piacere (la bocchetta del sac a poché non troppo stretta altrimenti rischi di fare fatica)

frollini senza zucchero 02

Cuoci a 180° per 15 minuti circa.

frollini senza zucchero 03

Potrebbe interessarti

Lascia un commento